Sony Xperia Z impermeabile: la risposta di Samsung!

Sony Xperia Z

Il Sony Xperia Z risulta impermeabile fino ad un profondità di un metro grazie al montaggio di pannelli speciali in vetro sul fronte e sul retro, e all’apporto di plastica sulla bande laterali, che vanno a protezione integrale dei vari ingressi per microSD, jack 3,5 mm e microUSB. Il dispositivo, lo ricordiamo, è anche resistente alla polvere, ed appare decisamente solido e funzionale.

Samsung, che di certo non vuole stare a guardare, ha pensato bene di cimentarsi anch’essa nel lancio di un terminale da utilizzare in condizioni ‘estreme’, e particolarmente indicato per chi pratica sport di un certo tipo, o, per lavoro e diletto, si ritrova a contatto con acqua e sostanze granulose.

Parliamo dell’Xcover 2, un modello entry-level, sicuramente non paragonabile al Sony Xperia Z per caratteristiche tecniche, ma solo per quel che riguarda l’impermeabilità e la resistenza (a polvere e sabbia in primis).

Il dispositivo è equipaggiato con Android Jelly Bean 4.1, integra un display da 4”, un processore da 1 Ghz, una fotocamera posteriore da 5 megapixel (da utilizzare anche per scatti sott’acqua) ed uno storage di 4 GB (espandibili tramite microSD). Il prezzo del device non è ancora stato speficicato (ma presupponiamo non sarà esorbitante).

Voi che dite? Sony Xperia Z o Samsung Xcover 2 per le vostre avventure fuori porta?

Cogliamo l’occasione per rimandarvi ad una speciale comparativa che vede protagonista il gioiello giapponese con iPhone 5 e Galaxy S3 (clicca qui).

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.