Groupon rimborsa le vendite contraffatte dei Tissot in Cina

2
CONDIVISIONI
Groupon

Groupon

Groupon ha deciso di rimborsare gli utenti con 45 euro a testa, oltre ovviamente al prezzo di acquisto, per il clamoroso caso che emerso in questi giorni direttamente dalla Cina. A quanto pare, la piattaforma ha messo in vendita, sul mercato cinese, orologi Tissot che a sorpresa si sono rivelati contraffatti, con tanto di serissimo danno all’immagine del brand stesso.

Oltre al rimborso economico, Groupon ha deciso di diramare un breve messaggio, con il quale ci si è scusati per la brutta figura, anche perché gli orologi erano stati venduti a 690 yuan, vale a dire circa 79 euro, con un risparmio superiore al 75%, rispetto al normale prezzo di vendita. Insomma, c’erano grandi aspettative su questa nuova proposta da parte di Groupon, ma il danno fatto potrebbe giocare un brutto scherzo alla piattaforma, dopo le critiche giunte già dall’Ordine dei Medici e da chi ha acquistato il Samsung Galaxy S2.

Commenti (1):
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.