Samsung Galaxy: nuovo affondo Apple negli Usa

7
CONDIVISIONI
Samsung Galaxy

Samsung Galaxy

Non poteva mancare, in questo fine settimana, l’ennesimo caso che investe la famiglia dei Samsung Galaxy e Apple. Dopo la decisione della corte australiana, che ha confermato la sospensione delle vendite nel Paese del cosiddetto Samsung Galaxy Tab 8.9, arriva una notizia importante dagli Stati Uniti.

Il giudice Lucy Koh del Distretto Nord della California ritiene, infatti, che siano stati violati dei brevetti in qualche modo legati all’interfaccia utente TouchWiz, al design e alla confezione dei dispositivi che vengono lanciati sul mercato, anche se, al momento, tale decisione non comporterà il ritiro dei prodotti dal mercato.

Non si è fatta attendere la risposta da parte di Apple: “Non è una coincidenza che gli ultimi prodotti Samsung assomiglino molto ad iPhone e iPad, sia nella forma dell’hardware, sia nell’interfaccia utente che addirittura nel packaging”. Si attende, invece, la risposta di Samsung, riguardante il futuro dei Samsung Galaxy.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.