Risparmio energetico con la lavatrice? Basta pedalare sulla cyclette

2
CONDIVISIONI

risparmio energeticoIl risparmio energetico, in casa, non è un’utopia ma una realtà possibile grazie a tecnologie recenti che riguardano gli elettrodomestici di maggior utilizzo in un’abitazione, uno fra tutti, la lavatrice. Per questo motivo, all’IFA 2011, la fiera internazionale dell’elettronica di Berlino, sono di scena quelle nuove invenzioni che consentono di economizzare su i consumi e preservare l’ambiente.

E’ il caso di Haier, azienda di elettronica che, in questi giorni, sta presentando una lavatrice a risparmio energetico che si aziona pedalando su una cyclette. Fermo restando l’attivazione classica da corrente elettrica, pedalando per circa 20 minuti consecutivi, una batteria collegata alla cyclette è in grado di produrre energia in quantità sufficiente per un intero lavaggio.

Se l’invenzione dovesse prender piede sotto l’aspetto commerciale, Haier ha già fatto sapere che, in nome del risparmio energetico, l’accoppiata lavatrice e cyclette potrà essere riproposta non solo sui modelli della casa madre: infatti, l’azienda potrebbe rendere disponibile il kit di ricarica (bici e batteria) anche su altri prototipi compatibili. Non resta che verificare, dunque, come risponderà il mercato.

 

Commenti (1):
Giuseppe Drago

Egregio Direttore,
sono interessato a sapere di più in merito alla ciclette che produce elettricità. Dove posso comprarla?
Grazie

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.