Google+: Zuckerberg assume approccio più riservato

7
CONDIVISIONI

Google+Nei giorni scorsi era emerso il paradosso di Google+, vale a dire il fatto che fosse Mark Zuckerberg il personaggio che poteva vantare il maggior numero di seguaci, grazie ai suoi 45 mila followers. Il CEO di Facebook, però, come fatto da Page e Sergey Brin (in precedenza al secondo e terzo posto di questo ranking), ha deciso di nascondere il numero di “sostenitori” sulla piattaforma.

Adesso, a condurre, troviamo il blogger Robert Scoble, che ha dalla sua ben 43.131 seguaci.

 

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.