Relax a lavoro: 10 mosse fondamentali

7
CONDIVISIONI

Relax a lavoro: 10 mosse fondamentaliCombattere lo stress da lavoro potrebbe sembrare difficile. Al contrario, grazie a 10 semplici step è possibile, direttamente sul luogo dove svolgiamo la nostra attività quotidiana, ritagliarsi degli attimi di relax e svago. Le prima regola fondamentale riguarda strettamente ruoli e compiti, ovvero  ottimizzare al meglio i propri tempi, chiedendo anche la collaborazione di colleghi più esperti e cercare di evitare di fissare obiettivi poco realistici.

LE ALTRE REGOLE – Siamo presi da un momento di ansia e sconforto? Fondamentale è inspirare profondamente dal naso, poi prendersi una pausa, cercando di fare qualche passo. Altro consiglio è quello di sorridere ai propri collegi, qualche volta anche sforzandosi un po’ e ancora, imparare ad ascoltare anche chi rema contro le nostre opinioni: magari, potrebbe nascerne un confronto positivo.  Altra cosa molto utile potrebbe essere quella di curare l’ambiente dedicato al proprio lavoro, quando possibile, ossia regolarne la temperatura, l’illuminazione e il rumore. Fondamentale è capire, poi, che non bisogna ingigantire ogni piccola cosa, fino a farla diventare smisurata: in quest’ottica, l’ideale sarebbe trovarsi un vero confidente con il quale sfogare qualche ansia. Meglio, poi, circondarsi di persone ottimiste che allieteranno i nostri momenti di lavoro. Ultima regola, forse la più importante, cercare di dormire di più a casa, per arrivare a lavoro con maggiori energie e di buon umore.

 

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.