Hidden, il software che ha fatto recuperare un MacBook rubato

Joshua Kaufman è stato il protagonista di una storia davvero curiosa nel corso delle ultime settimane. Si tratta di quello che sembrava essere un comune furto, finito, tuttavia, con una spiacevole sorpresa per il malvivente, un tassista di Oackland.

I fatti risalgono allo scorso 21 marzo, quando in casa di Kaufman si è introdotto il ladro, che ha portato via con sé un lettore ebook ed un MacBook. A due mesi di distanza dalla denuncia alla Polizia, che non ha sortito alcun effetto, Kaufman si è ricordato di avere sul suo computer un programma, Hidden, in grado di permettere la localizzazione in caso di furto. Tornato dalle autorità, è stato così possibile recuperare la merce rubata in poco tempo, con la vittima che ha deciso di pubblicare le foto scattate in automatico dallo stesso software.

 

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.