Istanbul, canale alternativo per sfruttare l'energia marina?

La Turchia pensa allo sfruttamento dell’energia proveniente dal mare, attuando un progetto che per tanti aspetti ha davvero dell’incredibile. Si tratta della realizzazione del cosiddetto Bosforo bis, un canale parallelo a quello più famoso, da utilizzare per il traffico navale che attualmente proprio il Bosforo.

Il suo nome è Kanal Istanbul, mentre il suo compito sarebbe quello di liberare il canale più vecchio, in modo tale da trasformarlo in una sorta di grande centro, utile per la produzione di idrogeno. Come accennato, l’operazione sarà possibile grazie all’utilizzo di energia proveniente direttamente dal mare. Al momento la realizzazione pratica dell’idea non appare alla portata in tempi ristretti, anche se Erdogan in queste ore ha voluto rassicurare tutta la popolazione sulle misure di sicurezza adottate.

 

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.