Il metodo anti-stress? Un bicchiere di latte!

7
CONDIVISIONI

Il latte fa bene: questo già lo sapevamo ma che un bicchiere al giorno del prezioso liquido sia utile a combattere lo stress, è una cosa del tutto nuova. E’ quanto dimostrato dall’Università tedesca di Trier la quale ha portato avanti una ricerca che ha raggiunto un risultato sorprendente:  l’assunzione quotidiana di latte migliorerebbe la memoria e aiuterebbe il corpo a rilassarsi da tutti gli impegni e gli sforzi della vita quotidiana.

LA RICERCA – La ricerca è stata pubblicata sul British Food Journal e ha visto coinvolti  46 adulti, impegnati nell’assunzione giornaliera, per tre settimane,  di un minimo quantitativo di latte. Gli scienziati hanno dimostrato che, a  far bene al nostro corpo e alla nostra mente, sono i fosfolipidi, presenti nell’1% dei grassi dell’alimento. Proprio tra i fosfolipidi,  la fosfatidilserina è utile per  migliorare la concentrazione e le funzioni cognitive. Soprattutto in soggetti con età avanzata, tra l’altro, le sostanze riuscirebbero a sortire i migliori effetti e garantirebbero un concreto miglioramento delle condizioni psico-fisiche. Bando a qualsiasi altra soluzione, tra farmaci e metodi artificiali, dunque, il latte si dimostra il miglior nemico del nostro stress e della nostra memoria gracile.

Da Ilgiornale.it

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.