Google, risolta la grave falla di GMAIL

Allarme rientrato in casa Google. Nella giornata di ieri, infatti, diverse migliaia di utenti GMAIL hanno notato improvvisamente la propria casella di posta elettronica completamente svuotata, con relativa perdita di diversi dati.

Immediatamente scattato l’allarme, i tecnici di Mountain View hanno dovuto lavorare per diverse ore, prima di ripristinare una situazione di assoluta regolarità. Google ha anche diffuso alcuni numeri relativi al disguido, sottolineando che l’anomalia è occorsa a circa 120 mila account di posta, vale a dire lo 0.08% di utenti totali. Stando a quanto dichiarato da Ben Treynor, il problema si sarebbe creato a causa di un aggiornamento del software dei server dedicati appunto a GMAIL, ma il backup effettuato su altre macchine ha permesso il celere ripristino della situazione originaria.

Da Webnews.it

Commenti (3):
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.