Schmidt parla di possibile bolla finanziaria per il web

7
CONDIVISIONI

Un vero e proprio monito. Così si può definire quello che è stato lanciato da Eric Schmidt, a pochi giorni dall’addio alla posizione di CEO in casa Google.

Secondo uno dei principali esponenti del motore di ricerca più utilizzato al mondo, infatti la bolla finanziaria di qualche anno fa, potrebbe presentarsi nuovamente per il web, considerando l’eccessivo ottimismo in molti frangenti degli investimenti fatti in Rete.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.