Google TV, praticamente ufficiali bug e ritardi

Non tutte le ciambelle escono con il buco per Google, almeno allo stato attuale dei fatti. Il riferimento è al progetto che prevede la realizzazione di una vera e propria Google TV, considerando che dagli Stati Uniti si dà praticamente per scontata l’assenza del motore di ricerca più utilizzato al mondo, in occasione di un importante evento come il CES (Consumer Electronics Show) 2011 di Las Vegas.

Il motivo di una decisione simile? Pare che a Mountain View siano ancora alle prese con una serie di bug non trascurabili e che stanno rallentando notevolmente la realizzazione del progetto. Spiazzati i concorrenti, ma anche i suoi principali partner (che a Las Vegas non potranno presentare, proprio su richiesta di Google, alcuni prodotti legati all’iniziativa), come Sony e Sharp. Si attende una presa di posizione ufficiale da parte dei vertici aziendali.

Da Which.co.uk

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.