Apple perde i pezzi nel gaming: lascia il guru Graeme Devine

Steve Jobs non avrà preso di buon grado la decisione di Graeme Devine, che nelle ultime ore ha deciso di lasciare Apple per tornare a sfornare videogame. Si tratta di una perdita non da poco per Cupertino, considerando che Devine è visto da molti addetti ai lavori come un vero e proprio guru del gaming, al punto che il livello qualitativo dei giochi della mela, durante l’anno di collaborazione si è innalzato notevolmente.

Commenti (1):
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.