Microsoft, patch da record: addio a 49 falle per Windows

7
CONDIVISIONI

L’hanno definita la patch dei record e, almeno in apparenza, le motivazioni sembrano più che giustificate per una concettualizzazione del genere. A dirla tutta, le patch sfornate da Microsoft sono in tutto 16, per un totale di 49 falle alle quali Windows ha potuto finalmente dire addio.

Oltre a “sottomondi” come Internet Explorer, la svolta riguarderebbe tutte le versioni più importanti del sistema operativo: molti punti deboli, infatti, sono stati rimossi dai vari Windows XP SP3, arrivando poi a Windows 7 e passando per Windows Vista e Windows Server 2008. L’importanza del rilascio è stata messa in evidenza da diversi addetti ai lavori, secondo cui si tratta della patch che ha richiesto la maggiore quantità di ore di lavoro per lo staff Microsoft.

Da Mrwebmaster.it

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.